Hai ricevuto una multa ingiusta?Scopri come gli “Esperti del cavillo legale” possono aiutarti a non pagarla

Come esperti legali specializzati nella contestazioni delle multe purtroppo dobbiamo ammettere una dura verità:

Molte multe che ci arrivano giocano solo sulla paura che lo Stato incute sui cittadini.

Se di recente hai ricevuto una multa e pensi che ci siano motivi per cui questa sanzione possa essere contestabile o vuoi semplicemente tentare il possibile e non darla vinta prima di combattere, il nostro servizio di redazione del ricorso fa al caso tuo.

Siamo esperti nel trovare problemi e cavilli legali per ottenere l’annullamento della multa, non immagini quante violazioni di legge la Pubblica Amministrazione commette nel redigere e notificare le infrazioni.

Non rischiare di presentare un ricorso “fai da te”, se vuoi stare tranquillo ed essere sicuro del successo del ricorso conviene che ti affidi a dei professionisti specializzati in questo settore che ti seguiranno durante tutto il processo di impugnazione, negli ultimi anni siamo riusciti a far annullare il 93% delle multe che i nostri clienti ci hanno inviato.

 

Qualche nostro risultato

Bologna – Multe per accesso alla ZTL (in totale 200 euro) ANNULLATE

Roma – Multe per transito sulla corsia preferenziale (in totale 285 euro) ANNULLATE

Nuoro – Multa Autovelox (829 euro) RIDOTTA a 169 euro

 

Napoli – Multa con Tutor (230 euro) ANNULLATA

 

 

PRESENTA IL RICORSO CONTRO LA MULTA IN QUATTRO SEMPLICI PASSI

j

INVIA LA MULTA

Compila l’ordine con i tuoi dati ed invia la multa

fornisci le informazioni richieste

Rispondi alle domande che il nostro esperto ti invierà via email

attendi il ricorso

Uno dei nostri esperti preparerà il ricorso da inviare al Prefetto o al Giudice di Pace

Invia il ricorso

Spedisci il ricorso che hai ricevuto al tuo indirizzo e-mail seguendo correttamente le istruzioni.

Cosa ti garantiamo

 

Quello che facciamo è analizzare fino all’ultima virgola la tua multa e trovare qualsiasi (anche minimo) cavillo a cui poterci appellare contro la multa.

Non rischiare di presentare un ricorso “fai da te”, se vuoi stare tranquillo ed essere sicuro del successo del ricorso conviene che ti affidi a dei professionisti specializzati in questo settore che ti seguiranno durante tutto il processo di impugnazione.

Non possiamo garantirti al 100% l’esito positivo di ogni ricorso, il risultato di un ricorso dipende da molteplici variabili al di fuori del nostro controllo.

N.B. Dopo l’analisi del tuo caso specifico, se il ricorso non risulterà consigliabile o percorribile ti rimborsiamo il costo pagato per il ricorso trattenendo dalla cifra totale solo 15€ per la consulenza.

Le nostre 3 garanzie

Soddisfatto o rifatto

Se il Prefetto rigetta il ricorso da noi preparato, avrai diritto ad un ricorso gratuito da presentare al Giudice di Pace (rimarrà a tuo carico il costo del “Contributo Unificato” )

Garanzia "zero ferie"

Il nostro team di esperti non è mai in ferie al 100%, questo significa che in ogni giorno dell’anno potremo lavorare per te. Garantito.

Consegna in tempo garantita

Prendiamo con estrema serietà le date di consegna che diamo ai nostri clienti, se non la rispettiamo, puoi richiederci il rimborso.

Acquista la redazione del ricorso

N

Solo per multe fino a 1.100€

N

Risparmio del 67% sulla multa

N

Ricorso entro 48 ore dalla ricezione di tutta la documentazione

N

Le nostre 3 garanzie

N

No Cartelle esattoriali

N

No ingiunzioni fiscali

Come funziona

Clicca su Invia la multa, inserisci i dati richiesti e carica le foto fronte e retro dei documenti richiesti.

Verrà calcolato il costo del nostro servizio come una percentuale della multa (pari al 33% dell’importo della multa)

Effettua il pagamento con carta di credito o bonifico bancario.

Riceverai una nostra email in cui ti chiederemo ulteriori dettagli per la reazione del ricorso.

Dopo di che riceverai il ricorso pronto da stampare ed inviare secondo le istruzioni che ti saranno fornite

N.B. DOPO L’ANALISI DEL TUO CASO SPECIFICO, SE IL RICORSO NON RISULTERÀ CONSIGLIABILE O PERCORRIBILE TI RIMBORSIAMO IL COSTO DEL RICORSO TRATTENENDO DALLA CIFRA TOTALE SOLO 15€ PER LA CONSULENZA.

Dicono di noi

La disponibilità e professionalità dello staff di Soluzione Multa non sono diversi da quanto ci si aspetta da uno studio legale tradizionale.

La loro velocità di risposta e la cordialità con cui approcciano il cliente, piuttosto, sono notevoli punti a favore. Il ricorso presentato con la loro assistenza è stato accolto non solo grazie ad una sapiente stesura del documento, ma anche grazie alla guida fornita per la gestione dell’udienza che mi ha permesso di svolgere il tutto in completa autonomia e senza grandi patemi.

Assolutamente consigliato!

Daniele Masiello - Caserta

Ho contattato soluzione multa dopo aver ricevuto due verbali dalla Polizia Municipale di Bologna per transito su Corsia Preferenziale

Ho trovato un servizio ottimo e una Grande Professionalità. Ci fossero in Italia altri servizi con una qualità’ del genere! Non posso fare altro che consigliarlo a tutti!

Lo pubblicizzo sicuramente ai miei colleghi! Sono orgoglioso che in Italia alcuni servizi siano di qualità’ eccelsa!

Jacopo Zani - Imola

Domande frequenti (F.A.Q)

COSA ACCADE DOPO L’ACQUISTO?

Il verbale sarà esaminato da un nostro specialista al fine di individuare tutte le possibili irregolarità ed eventuali vizi di forma su cui basare il ricorso.

Ti invieremo tutta la documentazione necessaria e tutte le indicazioni per presentare correttamente il ricorso.

Se non conviene proseguire con il ricorso, ti consiglieremo di non presentarlo indicandoti come pagare il minimo possibile e ti rimborseremo, trattenendo soltanto il costo della consulenza di 15€.

IN CHE COSA CONSISTE IL SERVIZIO OFFERTO DA SOLUZIONE MULTA

Prepariamo per te il ricorso da presentare al Prefetto. Nel caso in cui il Prefetto rigetti il ricorso, prepareremo un secondo ricorso gratuito da presentare al Giudice di Pace.

Quindi se perdi il ricorso da noi preparato per il Prefetto, avrai diritto ad un ricorso gratuito da presentare al Giudice di Pace.

Questo significa che noi prepareremo gratuitamente l’atto di ricorso per il Giudice di Pace, ma rimarranno a tuo carico le spese processuali quali il “contributo unificato” e le spese postali.

Ricordati che avrai solo 30 giorni di tempo dalla notifica del rigetto per presentare il nuovo ricorso. Appena ricevi la notifica di rigetto, comunicacelo via e-mail il più velocemente possibile.

N.B. Dopo l’analisi del tuo caso specifico, se il ricorso non risulterà consigliabile o percorribile ti rimborsiamo il costo del ricorso trattenendo dalla cifra totale solo 15€ per la consulenza.

QUANTI GIORNI HO PER PRESENTARE RICORSO?

Il termine è di  60 giorni di tempo dalla data della notifica per presentare ricorso al Prefetto e 30 giorni dalla notifica per il ricorso al Giudice di Pace

DEVO PAGARE LA MULTA PRIMA DI FAR RICORSO?

No! Il pagamento della multa corrisponde ad un’ammissione di colpa.

Pertanto se il verbale è stato pagato non è possibile presentare ricorso

QUALI DOCUMENTI DEVO INVIARE PER LA REDAZIONE DEL RICORSO?

Per una corretta valutazione devi inviare:

■ La copia fronte/retro (scansione o foto) del verbale di notifica della contravvenzione;

■ La copia fronte/retro (scansione o foto) della busta su cui è riportato il numero della Raccomandata (se la hai ancora);

■ I tuoi dubbi riguardo al verbale o qualunque informazione che ritieni utile

Allegare un solo verbale completo di avvertenze/istruzioni, ed anche ove sia visibile il codice a barre della raccomandata, e non allegare c/c e modulo dichiarazione punti patente, inoltre prima di allegare documenti verifica che siano leggibili.

COME FACCIO A SPEDIRE IL RICORSO CORRETTAMENTE?

Per spedire correttamente il ricorso è sufficiente seguire attentamente le istruzioni che vengono inviate insieme al ricorso.

■ In caso di ricorso al Prefetto, il ricorso si presenta mediante raccomandata con ricevuta di ritorno. La raccomandata va indirizzata direttamente in prefettura o al comando di polizia che ha emesso il verbale.

Al ricorso va allegata una copia del verbale, compresa ogni pagina ed eventualmente la busta.

■ In caso di ricorso al Giudice di Pace, il ricorso può essere presentato mediante raccomandata con ricevuta di ritorno o mediante consegna a mano presso l’ufficio del Giudice di Pace competente.

Al ricorso dovrà essere allegato il verbale (o l’ordinanza prefettizia o la cartella esattoriale) compresa ogni pagina ed eventualmente la busta.

La documentazione allegata dovrà essere presentata in originale unitamente ad ulteriori cinque copie (sia del ricorso che della documentazione allegata).

USUFRUENDO DEL VOSTRO SERVIZIO AVRÒ COMUNQUE BISOGNO DI UN AVVOCATO?

Il nostro supporto ha proprio lo scopo di limitare l’assistenza legale allo stretto necessario, per contenere i costi ed in caso di esito positivo della consulenza predisporre un ricorso ben argomentato e fondato sugli opportuni riferimenti legislativi e giurisprudenziali.

IN CASO DI RIGETTO, LA SANZIONE AUMENTA?

Il mancato accoglimento del ricorso presentato al Prefetto comporta generalmente il raddoppio della sanzione pecuniaria comminata nel verbale.

Il raddoppio riguarda, in ogni caso, solo ed esclusivamente la sanzione pecuniaria e mai la decurtazione dei punti. Il rigetto del ricorso non può mai portare ad un aumento dei punti detratti.

Nell’ipotesi che il ricorso sia rigettato e la sanzione pecuniaria sia quindi aggravata, il ricorrente potrà comunque successivamente presentare ricorso al Giudice di Pace, per chiedere nuovamente l’annullamento del verbale e la riduzione della sanzione al suo importo originario.

Se il ricorso da noi preparato per il Prefetto viene rigettato, avrai diritto ad un ricorso gratuito da presentare al Giudice di Pace.

Questo significa che noi prepareremo gratuitamente l’atto di ricorso per il Giudice di Pace, ma rimarranno a tuo carico le spese processuali quali il “contributo unificato” e le spese postali.

Ricordati che avrai solo 30 giorni di tempo dalla notifica del rigetto per presentare il nuovo ricorso. Appena ricevi la notifica di rigetto, comunicacelo via e-mail il più velocemente possibile.

CHE GARANZIE HO CHE IL RICORSO VENGA ACCOLTO?

I nostri ricorsi sono articolati in motivazioni che trovano sempre precisi riferimenti normativi e giurisprudenziali(espressamente citati nel testo), ma non possiamo garantirti con certezza l’accoglimento.

Purtroppo, infatti, nel nostro ordinamento giuridico il precedente non è vincolante e ciascun giudice o prefettura potrà decidere secondo il proprio personale orientamento, anche talvolta discostandosi da quanto statuito da magistrature superiori.

MULTA PER DIVIETO DI SOSTA TROVATA SUL PARABREZZA, CHE FARE?

Quello che viene lasciato sul parabrezza del veicolo è il preavviso di accertamento, si tratta di un atto non obbligatorio con cui è intimato il pagamento della multa.

Anche qualora sia compilato male, con grafia difficile da comprendere o compilato solo parzialmente, queste inesattezze non consentono di fare ricorso contro il preavviso, che non può essere contestato.

Per poter eventualmente presentare ricorso, sarà necessario sempre attendere la notifica del verbale vero e proprio.